fbpx

Swatch

La storia di Swatch è la storia di una rivoluzione. Nel 1983, l’inattesa comparsa di un orologio svizzero di plastica ed economico rivoluzionò il mondo dell’orologeria. Di colpo, gli orologi smisero di essere solo uno strumento per misurare il tempo. Divennero un mezzo di comunicazione, un modo per parlare dal cuore senza l’uso di parole. Un orologio Swatch era sinonimo di gioia, divertita provocazione. Era come un sorriso indossato al polso. Oggi la rivoluzione continua: Swatch parla al mondo e tutti capiscono. 

Uno Swatch si riconosce a colpo d’occhio. C’è qualcosa che lo distingue da qualunque altro marchio di orologi. Ma perché? Ciascuno ha una sua risposta: l’aspetto, i colori, la plastica. Forse il design, oppure il fatto che è svizzero e abbastanza versatile da essere utilizzato con quasi tutto. Esistono orologi Swatch per persone di ogni età e per tutte le occasioni. Ma per capire Swatch non basta parlare della sua versatilità. Swatch è un atteggiamento, un approccio alla vita, un modo di vedere. Swatch, prima di tutto, emoziona. Indossarne uno è un modo di comunicare, di parlare senza parlare. Con il cuore in mano.